5 libri per lavorare meglio (e ripartire alla grande)

5 libri per lavorare meglio (e ripartire alla grande)


Ho già avuto modo di raccontarlo: i rientri al lavoro possono essere positivi, se visti sotto il giusto punto di vista. Il mio è quello della ricarica, della preparazione, della voglia di riprendere alla grande con nuove idee e nuovi stimoli.

Ad aiutarmi ci pensano i colleghi che hanno scritto ottimi libri per lavorare meglio. Alcuni li ho già letti, altri sono nella mia wishlist. Tutti sono da consigliare!

“Come creare una startup in proprio con meno di 1000 euro” di Andrea Benedet

E se la crisi fosse l’inizio di una riscossa personale? Per avviare il proprio “frugal business” e diventare capi di se stessi, un capitale non serve. Possono bastare 1.000 euro e questo manuale, operativo al 100%, che spiega come trasformare una passione, una competenza o una serie di abilità in un’attività remunerativa. Un manuale pratico che aiuta a trasformare una buona idea nel cassetto in un business di successo.

Ho scoperto questo libro per caso, dopo che mi sono state passate delle fotocopie. Mi piacciono i libri pratici, i manuali operativi (come lo definisce Benedet) che ti fanno creare to do list man mano che li divori. Utile soprattutto per chi ha una mezza idea di mettersi in proprio e aprire la partita iva. Comprato e letto tutto d’un fiato, il mio capitolo preferito è quello dedicato alle pubbliche relazioni.

Qui lo trovate su Amazon.

“Riparti da qui” di Cristiano Pravadelli e Mattia Tasso

Cercare lavoro è come il Gioco dell’oca: avanzi di due caselle, torni indietro di una, stai fermo un turno. Se devi cambiare impiego o sei alla prima esperienza, questo è il libro per te! Grazie al coaching di uno psicologo, affiancato dalla narrazione di una storia, arriverai a definire il percorso più efficace per raggiungere i tuoi obiettivi.

Un manuale narrativo costruito dopo un anno e mezzo di ricerche, interviste e analisi. Una guida che propone quattro passaggi fondamentali per dare una svolta alla propria carriera: individuare il problema, riconoscere il proprio valore, ragionare come un’azienda e trovare il lavoro più adatto alle proprie capacità e competenze. Utile per chi è alla ricerca di un impiego ma anche per chi desidera semplicemente migliorare il proprio lavoro.

Qui lo trovate su Amazon.

“The Badass Blog Planner” di Sarah Morgan

Whether you’re setting goals for the new year or just hoping to step-up your blogging game, The Badass Blog Planner is the must-have workbook to blog with purpose and grow your online presence like a pro. Packed with over 60 worksheets, this one-year planner will help you review the past year and hatch a plan to improve your online presence.

Conoscete Sarah Morgan? È una web designer/blogger/creativa specializzata nell’aiutare gli altri a migliorare il proprio business e la propria vita. L’ho conosciuta cinque mesi fa, su Pinterest, e da allora seguo sempre con interesse il suo blog. In questo libro raccoglie i suoi migliori consigli per preparare i blog al 2016: appunti, schemi, pubblicità, strategie di promozione, social media, newsletter, budget, web design… tutto per un anno fantastico!

Qui lo trovate su Amazon.

“Your best year 2016” di Lisa Jacobs

Your Best Year by Lisa Jacobs is an annual workbook designed to help creative entrepreneurs make your starriest dreams and most ambitious goals come true. It’s for creatives who are ready to stretch their comfort zone and make it happen already in 2016. This edition is bigger and better than ever before. The 2016 edition unveils a new system intended to help you stop the daily scramble and plan ahead for the most productive and profitable year of your life. Here’s to your best year yet.

Tra i libri per lavorare meglio, questo è senz’altro quello più eclettico. Un manuale produttivo pieno di esercizi per migliorare il proprio business nel corso del 2016. Riflessioni sull’anno appena passato, obiettivi per quello nuovo, consigli e suggerimenti per ristabilire le proprie priorità, l’importanza della programmazione, le buone abitudini di chi fa impresa, analisi del lavoro svolto e molto altro ancora. Con l’unico obiettivo di concretizzare i propri sogni professionali.

Qui lo trovate su Amazon.

“How to Style Your Brand” di Fiona Humberstone

The right brand identity has the power to attract, engage and compel people to do business with you. But for many entrepreneurs, creating an effective brand can be a challenge. Whether you’re a start-up on a lemonade budget, or a seasoned entrepreneur planning on working with a professional, an understanding of the process is essential.

L’identità aziendale è quell’insieme di elementi comunicativi che determinano la reputazione di un brand da parte del pubblico. Ma come fare se non si ha esperienza nel settore? Leggere questo libro è un buon inizio! Colori, dettagli, immagini, design: i migliori consigli accompagnati da esempi pratici per realizzare subito ciò che si legge.

Qui lo trovate su Amazon.

E i vostri libri per lavorare meglio quali sono?

Image source: Unsplash | Amazon

Salva


Leggi anche...